Spread the love

Lo star system riunito per il Met Galà

di Elena Vellucci

Anna Wintour dopo due anni di stop per via della pandemia riunisce lo star system insieme ai grandi nomi della moda per l’evento più glamour dell’anno Met Gala 2022 in scena al Museum Metropolitan di New York. Con riferimento Dress Gilded Age, periodo storico tra il 1870 e il 1900 epoca dell’oro e per un ritorno alla mondanità e sfarzo.

Anna Wintour

E naturalmente tra gli ospiti c’è chi ha rispettato il tema dell’evento e chi ha osato troppo esagerando. Regina indiscussa della serata Blacke Lively presentatrice dell’evento insieme a suo marito Ryan Reynolds che ha indossato un completo di Ralph Lauren blu. Mentre l’attrice ha sfoggiato un dress code stupefacente di Versace che rimarrà nella storia. Un abito bustier lungo dai motivi geometrici con lungo strascico dall’effetto cangiante color rame, dipinto a mano e con riferimenti alla Statua della libertà di New York. Durante l’evento l’attrice ha sbalordito tutti, con un cambio di colore dell’abito. In cui due assistenti sulla scalinata del red carpet hanno smontato la gonna dell’abito lasciando tutti a bocca aperta, soprattutto suo marito per l’effetto sorpresa del cambio di colore.

Blacke Lively Met Gala 2022

Tante Celeb al Met Gala 2022

Fa il suo ingresso in tutto il suo fascino anche la celebre attrice Glen Close accompagnata dal nostrano designer Paolo Pieraccioli che ha creato per lei un outfit impeccabile total pink un completo pantaloni e camicia con cappa ricamata. L’attrice di Sex and the City, Sara Jessica Parker è apparsa impeccabile nel suo look ispirato alla prima stilista Elisabeth Hobbs Kecley designer dell’epoca di fine ottocento. L’outfit è stato studiato nei minimi dettagli per mesi insieme al designer Cristopher Roger Johns. Che ha creato per l’attrice un bustier bianco e nero a quadri e una gonna ampia con strascico sempre dagli stessi motivi geometrici. A dare un tocco ancora più glamour un cappellino di piume.

Tra i look più chiacchierati sul red carpet c’è sicuramente anche l’outfit dell’influencer Kim Kardachian che ha voluto per l’occasione rendere omaggio a Marylin Monroe proprio con l’abito che l’attrice ha indossato al compleanno del presidente john F. Kennedy cantando “Happy birthday ” Si tratta di un tubino color nude tempestato di cristalli. E l’influencer per entrarci ha dovuto perdere dei chili. Visto che l’abito è stato cucito sul corpo dell’unica e inimitabile Marylin Monroe.

Kim Kardachian

Gli outfit troppo eccentrici

Non è passato certo inosservato il look sfoggiato dall’attrice Gemma Chan E la designer Luis Vuitton ha realizzato per lei un dress code con cappa ricamata di cristalli e abito nero, tempestato di paillettes e cristalli. Un abito che ha lasciato senza dubbio il segno. Tanti i loock impeccabili e meravigliosi in questo Met Gala ma anche outfit troppo esagerati ed eccentrici. Come nel caso dell’outfit indossato dalla sorella minore Kilie Jenner Kardashian che ha indossato un abito da sposa con corpetto di tuoi tessuti diversi. Con scollatura trasparente e con maniche corte. E maxi gonna a balze e in tulle. A completare l’outfit al posto del classico velo un cappellino da baseball con veletta. L’abito è stato un omaggio al designer scomparso Virgil Abloh del Brand Off _White. Anche la sorella Jendall Jenner Kardashian ha fatto parlare non poco del suo look total black. Indossando un abito di Prada con top di due tessuti sovrapposti rete e tulle. E maxi gonna in satin con decori plissettati a mano. E in molti si sono chiesti soprattutto dove fossero finite le sue sopracciglia folte che ha voluto schiarire per l’evento.

La La Antony

Anche la meravigliosa attrice La La Antony ha esagerato un po’ con un look troppo audace e sexy anche per le sue forme prosperose. L’attrice ha indossato un abito con body a tagli oblò sulla scollatura e i fianchi e maniche a guanti. E gonna con strascico bourdeaux e con spacco vertiginoso. A completare il tutto un copricapo a piatto impreziosito e con un fiocco. Ancora la modella Cara de Lavigne ha preso troppo alla lettera il tema dell’oro. Calcando il red carpet sfoggiando un tailleur di colore rosso. E poi rimanendo nuda in topless e seno coperto da solo copri capezzoli dorati. Ma da lei ci si può aspettare di tutto essendo  provocatrice.

Il Designer italiano Alessandro de Michele insieme all’attore Jared Leto per l’occasione si sono trasformati in due gemelli, non sfuggendo di certo all’obiettivo dei fotografi. Sfoggiando entrambi uno smoking in crema con ricami preziosi e papillon rosso. Entrambi con capelli lunghi ondulati fermati da una mollettina preziosa. E con pochette portata a mano. Questo outfit è un omaggio alle gemelle del leggendario film Shining. In questo Met Gala non sono mancati anche alcuni outfit con scritte e disegni sugli abiti contro le armi e la violenza. Tra gli ospiti attesi all’evento anche l’influencer Chiara Ferragni e suo marito Fedez. Indossando entrambi gli abiti della designer Donatella Versace. Lei da vera dark lady total black con un tubino drappeggiato dalla scollatura asimmetrica e spacco vertiginoso sulla coscia. A completare l’outfit guanti neri con gioielli dorati e sandali neri. Mentre lui con un completo total black e giacca con revers dorati. Sono arrivati mano nella mano e innamorati portando sul red carpet anche un tocco di italianità.

Leggi altri articoli qui