Spread the love

Premessa: i potenti mezzi a disposizione mi hanno consentito di poter ingaggiare una mosca, alla quale è stato affidato il compito di recarsi nelle stanze dei social media manager e nelle redazioni per capire il mood, è l’atmosfera, mentre si giocano, una dopo l’altra, le gare del Mondiale di Qatar 2022. Una volta tornata alla casa natia, la mosca si è immedesimata nei personaggi in questione ed ha scritto una lettera, ispirandosi ai romanzi di Ken Follett, di cui va ghiotta, e il sottoscritto ha spulciato il tutto con la sua pesante mano, vanificando quanto di buono fatto dalla mosca.

“Fuori piove, eppure fino a due settimane potevo anche girare a mezze maniche. Tutto questo avrebbe richiamato il Mondiale di giugno, quando ci sono 40 gradi e puoi tuffarti nelle fontane con la scusa di festeggiare. Ma quest’anno che volevi fare con l’Italia? Al massimo andare a fare la raccolta delle olive. Ci penso, ci ripenso e ci stra-rifletto. Come faccio a trovare un personaggio virale in questo Mondiale. Spremo le meningi, ma il foglio resta bianco. Eppure di sforzi ne stiamo facendo parecchi, le fiammate le vedete nei nostri post.

La Bobo Tv, con gli ex calciatori Christian Vieri, Antonio Cassano, Emanuele “Lele” Adani e Nicola Ventola, è approdata su Rai 1 per Qatar 2022.

E la prima me la sono già bruciata, ovvero la trasposizione della Bobo Tv su Rai 1, non è la stessa cosa. Perché non può essere la stessa cosa se passi da due ore di diretta Twitch a cinque minuti sul canale nazionalpopolare e con il dovere di guardare un po’ al passato. Come una serie tv o un libro che vanno particolarmente bene e si decide di fare la trasposizione cinematografica. Come può venire secondo voi? (omissis, evidentemente la mosca ha trovato difficoltà in questa frase).

I tifosi giapponesi si stanno distinguendo per la loro correttezza e si occupano della pulizia del loro settore negli stadi dove vanno. Ma anche la squadra non è certo male…

Il Giappone ha battuto la Germania. I tifosi puliscono le tribune. Ma questa è una cosa già fatta in passato, come facciamo a trasformarla in situazione virale? Tommaso, tu che mi suggerisci? Mettiamo una foto di Nagatomo con la scopa e la paletta? E il grafico oggi dov’è, che magari facciamo un fotomontaggio. Oh.. mai una volta che di venerdì risponda al telefono. Allora facciamo il paragone del Giappone di oggi con il Giappone di Holly e Benji, Ah, ma mi sa che i quindicenni di oggi mica lo conoscono quel cartone animato. Tra l’altro anime che, se venisse proposto oggi, sarebbe preso a pesci in faccia dopo dieci minuti e non spacciato per colonna sonora generazionale.

A sorpresa l’Arabia Saudita ha vinto contro l’Argentina, con il risultato di 2-1 in rimonta

Che mi dite dell’Argentina? Intanto ti do la chiavetta, prendimi un caffè decaffeinato. Messi? Rispolveriamo il meme di Messi per questa sconfitta clamorosa con l’Arabia Saudita? Ah, è vero, l’abbiamo uscito 50 volte e preso di mira dopo il 2-8 con il Bayern Monaco. Hanno perso con l’Arabia Saudita. Facciamo un titolone con la storia di Davide contro Golia, il pesce piccolo che vince clamorosamente contro il pesce grande, in stile Leicester. Ah, l’Arabia Saudita non è che sia proprio una nazione povera e comeQatar che stiamo, giustamente, gonfiando di critiche siamo molto vicini al Qatar che stiamo, giustamente, gonfiando di critiche e che avremmo dovuto gonfiarlo già 12 anni fa.

Hai visto la storia della Fifa? È andata anche su Netflix. Ah, ma sono cose che non interessano. Al massimo un po’ di indignazione, come con i politici quando rubano, ma sono cose di poca durata. Qualcuno va al bar a prendermi un tè deteinato? Sono un paio di giorni che l’intestino mi dà dolore. No, non voglio impressionarti, ho semplicemente qualche dolore. Facciamo qualcosa su Cr7. Se ne è andato dal Manchester United, gli hanno dato un rigore che sembra più un Oscar alla carriera. No, sono tutti fomentati per Leao. Questi milanisti sono sempre tra i piedi nei momenti meno indicati.

Facciamo prima a rendere virale Ibrahimovic a Striscia la Notizia, ma quello non è Mondiale. Che ne dite della polemica sui tifosi finti che vengano mandati negli stadi? Niente neanche stavolta, lo facevano anche in Giappone e Corea del Sud vent’anni fa. E così ci roviniamo anche la storia del Giappone. La Corea? In porta Kim, coppia centrale difensiva Kim e Kim, terzini Kim e Kim. Dario Di Gennaro in telecronaca ha fatto ridere tutti, ci siamo! Eh, ma queste battute le facevamo negli anni 90.

Dai, l’Iran ha fatto l’impresa di sconfiggere il Galles. I giocatori hanno fatto sentire il proprio dissenso nei confronti della politica del loro Paese. Ma nella seconda gara, a dir la verità, più che la protesta si è sentito qualcosa di diverso e prima di dire di cosa si tratta, bisogna analizzare i fatti. Non è che va a finire come lo Zambia nel 1974, che dobbiamo aspettare un sacco di anni per vedere alle luce la barbarie di Mobutu? E se poi non si qualificano agli ottavi? All’esordio sempre sei ne hanno beccate.

Richarlison de Andrade, noto semplicemente come Richarlison, ha segnato una doppietta per il Brasile contro la Serbia

Il figlio di Weah che realizza il sogno del papà, la doppietta di Richarlison, Benzema allergico ai successi al Mondiale. Mi frulla la testa, mi scoppia. Panatta che dice che l’Italia vincerà sicuramente contro gli Stati Uniti. Lo dice al secondo set. Ma quello è tennis, è Coppa Davis. E poi abbiamo pure vinto. Sai che faccio? Mi prendo un doppio caffè decaffeinato e metto giù qualcosa sulle wags, ovvero mogli, fidanzate e “fiammate” dei giocatori. Poca spesa, tanta resa e anche un po’ di insonnia notturna per il caffè.