Spread the love

Il Teatrosophia Presenta

POLIPHONIA

Due atti unici di
Maria Letizia Avato
Con
Valentina Maselli, Tania Lettieri e Simone Destrero
Musiche originali eseguite dal vivo:
Fabio Bianchini
Costumi ed elementi scenici:
Maria Letizia Avato
Regia di
Marco Belocchi
Produzione:
Associazione Culturale Genta Rosselli
Da Giovedì 18 a domenica 21 gennaio 2024
Apre la seconda parte di stagione di Teatrosophia, un testo denso di angoscia scritto da Maria Letizia Avato che scava  negli abissi e negli sdoppiamenti della mente e che vede protagonisti di due storie diverse ma legate da un sottile
filo di inquietudine Valentina Maselli, Tania Lettieri e Simone Destrero.
Il moltiplicarsi delle personalità, nel primo atto Poliphonia, che dà nome allo spettacolo è il ribaltamento dei ruoli, da
vittima a carnefice. Nel secondo atto (La goccia), sembrano sussurrare all’orecchio dello spettatore che nessuno è al riparo dal pericolo di perdersi a causa dei continui smottamenti che attraversano le nostre esistenze.
Filo comune delle due pièces, il disagio patito da due donne e l’azione di difesa dell’inconscio, per cercare di affrontare i loro traumi. Sullo sfondo il reiterarsi di due delitti che conferiscono allo spettacolo un forte sapore thriller.
Due storie avvincenti e appassionanti, due storie di donne ai confini della ragione.
Nell’atto unico Poliphonia sono in scena gli attori Valentina Maselli e Simone Destrero, nel secondo atto La goccia
è in scena l’attrice Tania Lettieri sempre in compagnia dell’attore Simone Destrero. Il Maestro Fabio Bianchini è autore delle musiche originali che vengono eseguite dal vivo, sottolineando efficacemente il pathos che permea le vicende dei due atti unici.
“Quando il dolore, il disagio e la sopraffazione ci attanagliano, diventiamo altro….”
Dopo lo spettacolo, il consueto aperitivo offerto da Teatrosophia.

INFO:

  • Poliphonia
  • Scritto da Maria Letizia Avato
  • Giovedì a Sabato h 21:00/Domenica h 18:00
  • Teatrosophia
  • via della Vetrina 7 – 00186 Roma