Spread the love

Al Teatro Politeama di Catanzaro rivive un classico del panorama teatrale italiano: Peter Pan – Il Musical, interpretato da Lorenzo Cecchi, con la sua inseparabile fatina Trilli. 

Giovedì 14 marzo si è trasformato nel fantastico mondo di Per Pan, dove non solo  i bambini, ma anche i più grandi hanno potuto sognare per quasi tre ore di spettacolo. Danze, canti e interpretazioni dei personaggi più iconici dell’iconico personaggio creato da J.M. Barrie oltre cento anni fa, divenuto per tutti un simbolo di innocenza e di libertà. 

Nel ruolo di Capitan Uncino, e del papà di Wendy, uno degli interpreti più completi e carismatici dei musical di tutto il mondo: Giò Di Tonno; mentre nei panni di Wendy si è calata Martha Rossi, l’ex alunna della scuola di Amici di Maria De Filippi, che oggi ha intrapreso una meravigliosa carriera. La Rossi, crotonese di nascita, ha tenuto a ringraziare suo padre presente in sala, per averle dato l’opportunità di diventare quella che è senza mai impedirle di esprimere la sua libertà e quindi la sua vena artistica.

Anche Renato Converso, l’attore che interpreta il simpatico Spugna ha origini calabresi, e pertanto si è detto felice di aver portato in scena il suo personaggio al Politeama di Catanzaro. 

Le musiche intramontabili di Edoardo Bennato sono le colonne portanti di questo musical, ed è proprio questo il motivo che ha permesso al pubblico presente in sala di sentirsi coinvolti nella scena  per via dei “motivetti” all’italiana che caratterizzano la sua discografia: Viva la mamma, L’isola che non c’è, Sono solo canzonette,  e altre canzoni del cantautore partenopeo, hanno trasportato gli spettatori in un mondo in cui la fantasia si mescola con la realtà, regalando così momenti di stupore e  meraviglia. 

Ma oltre a Peter Pan, Wendy e Capitan Uncino, un vero applauso va ai 21 artisti che si muovono sulla scena, tutti diretti da Maurizio Colombi.

Tutti i personaggi compresi il pubblico durante il musical contribuiscono ad aiutare ( ed ostacolare nel caso di Capitan uncino e i suoi adepti )  Peter Pan nel magico viaggio verso l’isola che non c’è, e pare proprio che anche giovedì 14 marzo ci sia riuscito. 

Flavio Iacones

foto: Marco Piovesan, Silvia Vizzotto