Spread the love

Le Chic Boom Boom, Mati e Sofi, sono una straordinaria coppia madre-figlia che ha conquistato il mondo dell’intrattenimento per bambini e ragazzi con la loro musica coinvolgente e il loro talento multiforme.

Dopo aver fatto il loro debutto su YouTube nel maggio del 2022, Mati e Sofi hanno rapidamente guadagnato popolarità grazie alle loro irresistibili canzoni e al loro carisma contagioso. Oltre a scrivere e cantare canzoni originali per grandi e piccini, Mati e Sofi hanno anche lavorato come attrici, recitando in spot televisivi e apparendo in produzioni cinematografiche di grande successo. Mati ha interpretato il ruolo di Beatrice accanto a Franco Ricordi nel docufilm “Dante La Commedia Divina” prodotto da Magnitudo Film, mentre Sofi ha recitato nel docufilm di Francesco Toccafondi, ancora in produzione.

La loro versatilità artistica si è estesa anche alla scrittura, avendo pubblicato il libro “La principessa aliena e il Galateo” in italiano e inglese con Porto Seguro Editore, un’opera che ha ricevuto plausi dalla critica e dagli appassionati di letteratura per l’infanzia.

La loro canzone “La famiglia” ha ottenuto un grande riconoscimento, conquistando il prestigioso premio “Miglior Brano inedito” al concorso nazionale “Festival Le Voci d’Oro”. Inoltre, hanno partecipato alla sesta edizione del talent show “The Coach”, trasmesso sul canale 7gold, dimostrando ulteriormente il loro talento e la loro versatilità.

Con un repertorio che spazia dalla dolcezza delle melodie infantili alla freschezza del pop, Mati e Sofi hanno conquistato i cuori di un vasto pubblico.

“Non Smettere Mai di Sognare” è il loro album d’esordio che racconta il viaggio musicale madre-figlia che cattura il potere dei sogni e delle emozioni autentiche: un’esperienza coinvolgente e unica.

Com’è nata la vostra passione per la musica e quali sono gli artisti che hanno maggiormente influenzato il vostro percorso artistico?

La nostra passione per la musica ha avuto origine da un’ampia gamma di influenze che abbracciano sia i classici della musica per bambini che i generi più contemporanei. Ci lasciamo ispirare da serie televisive come Maggie & Bianca, Alex & Co., così come dai musical come Aladino e dai film di animazione come Gli Aristogatti, Oceania e Encanto, solo per citarne alcuni. In generale, cerchiamo sempre di trarre ispirazione da tutto ciò che ci circonda e che ci emoziona, e questa varietà si riflette nella nostra musica.

Alcuni tra i cantanti e artisti che ci hanno influenzato includono le stelle di Disney Channel come Selena Gomez, Demi Lovato, Miley Cyrus e Zac Efron, così come compositori legati alle colonne sonore dei film Disney e ai musical, come Lin-Manuel Miranda, Alan Menken e Phil Collins. Questi artisti hanno avuto un impatto significativo sulla cultura popolare e hanno contribuito ad ispirare il nostro approccio musicale.

Quando avete iniziato a sentire la necessità di raccontare la vostra vita in musica?

La mia avventura nel mondo della musica ( Mati) ha avuto inizio nel lontano 2012 con la pubblicazione dell’album “Caos di Emozioni” in collaborazione con Oliver Lapio. Tuttavia, la straordinaria avventura con Sofì è iniziata nel 2022, quando Sofì non aveva ancora compiuto 6 anni.

Fin dall’inizio, ho cercato di coltivare e sostenere la passione di Sofì per la musica. Fin da quando era molto piccola, ho notato la sua straordinaria affinità con il canto. È stato sorprendente osservare come la musica scorresse in lei in modo così naturale fin dai primi anni della sua vita. La sua voce sembrava trasportare un’emozione unica, come se fosse destinata a esprimersi attraverso le note.

Il momento in cui abbiamo scritto insieme la sua canzone, “Oui Oui Sofì e Luì”, è stato davvero speciale. È stato un modo per lei di esprimere se stessa e la sua immaginazione in modo creativo, e per me è stato un onore accompagnarla in questo processo. La sua gioia nel creare e esibirsi era così tangibile, e mi ha reso ancora più determinata a sostenere e coltivare il suo talento.

Qual è il vostro primo ricordo legato alla musica?

Il primo ricordo di Sofi è legato alle canzoni di Masha e Orso, che l’ hanno resa così felice fin da piccolissima. Per quanto mi riguarda, ricordo mio papà che cantava le canzoni di Battisti. Inoltre, quando ero piccola cantava spesso e organizzava dei divertenti karaoke a casa. Quei momenti musicali hanno contribuito a creare ricordi indelebili che porterò sempre nel cuore.

Parliamo del vostro disco. C’è un filo conduttore che lega le tracce della tracklist?

Il filo conduttore è il legame madre-figlia.
Il nostro album è concepito come un diario musicale che riflette il nostro percorso artistico e personale. Ogni traccia funge da capitolo, rappresentando i nostri valori fondamentali di gentilezza e fiducia in se stessi. Alcune melodie trasmettono allegria e spensieratezza, come “Voglio Vivere al Mare”, “È Arrivato Halloween” e “Oui Oui Sofì e Luì”, mentre altre affrontano temi più profondi e significativi. Complessivamente, l’album offre un viaggio emozionale che esplora una vasta gamma di esperienze, offrendo agli ascoltatori un’esperienza coinvolgente e ricca di sfumature.

C’è un brano a cui siete particolarmente legate o che ha avuto una gestazione emotiva più complessa?

La canzone che più amiamo è “Non smettere mai di sognare” infatti l’abbiamo scelta per rappresentare il nostro album perché cattura perfettamente lo spirito e il messaggio che vogliamo condividere con il nostro pubblico. Questo brano incarna l’importanza di perseverare nei propri sogni e di non perdere mai di vista ciò che ci appassiona. La sua melodia e il testo motivante trasmettono un messaggio positivo e incoraggiante, che riflette i valori che cerchiamo di promuovere attraverso la nostra musica. Scegliere “Non smettere mai di sognare” come brano rappresentativo dell’album sottolinea il nostro impegno a ispirare e motivare gli altri attraverso la nostra musica.

Come artista, quanto è importante la ricerca e la sperimentazione di nuove sonorità?

Come artiste, riteniamo che la ricerca e la sperimentazione di nuove sonorità siano estremamente importanti. Esplorare nuovi suoni e stili musicali non solo amplia le nostre capacità creative, ma ci consente anche di evolvere come artiste.. La sperimentazione ci offre l’opportunità di rompere schemi e di scoprire nuove forme di espressione, contribuendo così a rendere la nostra musica più ricca e appassionante.

Qual è l’insegnamento più importante che avete appreso fino adesso dalla musica?

La musica ci insegna tante cose meravigliose! Una delle cose più importanti che abbiamo imparato è che la musica può far sentire alle persone emozioni speciali. Come madre e figlia cantautrici, possiamo usare la musica per raccontare storie e far sentire alle persone emozioni come la felicità, la tristezza e la speranza.

Anche il nostro legame come madre e figlia è speciale, perché ci permette di condividere esperienze e emozioni in un modo tutto nostro. Quando scriviamo e cantiamo insieme, possiamo raccontare storie che sono importanti per entrambe, e questo rende la nostra musica ancora più speciale.

La musica ci insegna anche che è bello lavorare insieme e condividere le nostre idee. Quando scriviamo canzoni insieme, impariamo ad ascoltarci a vicenda e a rispettare le idee dell’altra. Questo ci aiuta a diventare ancora più unite e forti come madre e figlia.

Infine, la musica ci insegna che è importante essere sempre noi stesse. Quando scriviamo canzoni, possiamo esprimere chi siamo e le cose che ci stanno a cuore. Questo ci aiuta a essere coraggiose e a essere orgogliose di ciò che facciamo.

Qualche novità che volete condividere, in anteprima, con i nostri lettori?

Attualmente stiamo concentrando i nostri sforzi sulla scrittura di nuove canzoni che speriamo di condividere presto con tutti voi. Inoltre, stiamo scrivendo uno spettacolo che non vediamo l’ora di portare sul palco, insieme alla creazione di un altro libro che speriamo appassioni i nostri lettori. Dopo ‘La Principessa Aliena e il Galateo’, stiamo esplorando la possibilità di scrivere un libro fantasy che sarà un’avventura emozionante, almeno ce lo auguriamo. Seguiteci sui social per ulteriori aggiornamenti e progetti!

 

Di seneci