Spread the love

Six Ways Lazio – doppia data a Bolsena, alla Dimora Storica di Palazzo Del Drago

con
GIAN MARCO CIAMPA E MARCO DEL GRECO

 Terza stagione di concerti di Six Ways Lazio presso alcune delle più belle dimore storiche della Regione Lazio. Appuntamenti da non perdere fra visite guidate, giardini, palazzi storici e la poesia della chitarra classica. Venerdì 15 e Domenica 17 luglio 2022, l’appuntamento è presso Palazzo del Drago a Bolsena, concerto e visita guidata della prestigiosa dimora storica.

Sarà un’estate all’insegna della chitarra classica e delle dimore storiche quella proposta dal progetto Six Ways Lazio – Dimore Storiche Tour 2022, realizzata dal Centro di Cooperazione Culturale APS con il sostegno della Regione Lazio, nell’ambito delle attività di valorizzazione del patrimonio culturale tramite lo spettacolo dal vivo.

A partire da giugno fino a settembre 2022 il progetto promuove un vero e proprio tour di grandi artisti della chitarra classica che si esibiscono presso alcune delle più belle e prestigiose Dimore Storiche della regione Lazio: da Palazzo del Drago a Bolsena al Castello di Rocca Sinibalda a Rocca Sinibalda, dal Relais Villa Lina a Ronciglione, fino ad arrivare al Palazzo Ducale Cantelmo di Atina, senza dimenticare Castello Ruspoli a Vignanello, Palazzo Latini a Collalto Sabino e Palazzo Colonna-Marcucci a Olevano Romano.

Mauro Brondi, ideatore e produttore esecutivo

“Era tutto pronto nel marzo 2020 quando dovevamo partire con la prima edizione del tour, e invece ci siamo ritrovati in piena pandemia – racconta Mauro Brondi, ideatore del progetto e produttore esecutivo dell’iniziativa – Il progetto in questi anni è comunque andato avanti con un format del tutto nuovo e originale, registrando video-live delle performance di tanti artisti ospiti che si sono esibiti presso gli spazi vuoti delle Dimore, dal vivo, esattamente come se il pubblico fosse stato lì intorno all’artista. Abbiamo dato un segnale simbolico e concreto molto forte, diffondendo poi sul canale youtube del progetto (Sixways Festival) una vera e propria serie originale, dove la chitarra e i luoghi magici delle Dimore regionali entrano in simbiosi. Non abbandoneremo quel format, ma quest’anno si torna completamente dal vivo, con artisti e speriamo tanto pubblico”.

Venerdì 15 e domenica 17 luglio l’appuntamento è presso Palazzo del Drago a Bolsena, con due concerti di due grandi chitarristi laziali: Gian Marco Ciampa (venerdì 15/07) e Marco Del Greco (domenica 17/07). L’appuntamento per entrambe le date è per le ore 19 con visita guidata della dimora e poi concerto alle ore 20 all’ora del tramonto. Per informazioni e prenotazioni scrivere qui

GIAN MARCO CIAMPA / chitarra classica

Classe 1990, Gian Marco Ciampa si è diplomato con il massimo dei voti, la lode e la Menzione d’Onore in chitarra presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, sotto la guida dei M° Arturo Tallini e Bruno Battisti D’Amario, dopo aver studiato nei primi anni di formazione con il M° Fernando Lepri e il M° Fabrizio Verile.

Gian Marco Ciampa

Fin da giovanissimo svolge un’intensa attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi e tenere Masterclass in quattro continenti. Tra cui Australia, Giappone, Stati Uniti, Argentina, Cina, Messico, Nuova Zelanda, Danimarca, Germania, Francia, Spagna, Italia, Croazia, Grecia ecc. È inoltre vincitore di oltre 40 premi internazionali tra cui il “Melbourne International Guitar Competition”, il “Tokyo International Guitar Competition” e l'”European Guitar Competition” che gli conferisce la Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana.

A maggio 2016, grazie al grande utilizzo dei social network e delle nuove tecnologie che utilizza nei suoi video, è stato invitato a tenere un TEDxTalk per il prestigioso evento TEDxLUISS, proprio per affrontare il tema del connubio tra musica classica e giovani generazioni: “Chi dice che la musica classica è solo per vecchi?” è il titolo del suo discorso che viene accolto da una commossa standing ovation da parte del pubblico. In occasione di EXPO MILANO 2015 è chiamato ad esibirsi come rappresentante italiano della chitarra classica presso il Padiglione U.S.A. come unico artista classico invitato dal Padiglione Americano in occasione dell’Esposizione Universale 2015.

“Chitarra d’Oro” come miglior giovane talento

Nel 2014 è stato insignito della “Chitarra d’Oro” come miglior giovane talento dal prestigioso “Concorso Internazionale Michele Pittaluga”. In occasione della Giornata della Memoria 2013, si esibisce in diretta su Rai 3, davanti alle autorità riunite nella Sala dei Corazzieri del Quirinale.

Importanti quotidiani nazionali ed esteri, riviste specializzate (La Repubblica, La Nazione, Il Tempo, Il Corriere della Sera, SUONARE, Seicorde ecc.) hanno dedicato al suo talento articoli, interviste e citazioni, oltre a numerose interviste e spettacoli nei più importanti radio italiane. (RADIO RAI 1-2-3, Radio Vaticana), e canali TV (RAI 1, RAI 2, RAI 3, Mediaset, SKY) ecc.

Dal 2016 è Professore di Conservatorio e tiene Masterclass in importanti Conservatori italiani e stranieri (Conservatorio di “Santa Cecilia” di Roma, “Conservatorio di musica di Sydney” – Australia, “Conservatorio centrale di Pechino” – Cina, “Royal Danish Academy” di Copenaghen” – Danimarca ecc.) Attivo nella Musica da Camera attualmente collabora in Duo con la giovane violoncellista Erica Piccotti e con la flautista Bianca Fiorito. Nell’ottobre 2020 Gian Marco ha vinto l’audizione per la posizione di chitarrista presso il “Teatro del Maggio Musicale Fiorentino” di Firenze. Dal 2016 Gian Marco frequenta la “Segovia Guitar Academy” di Pordenone con il M° Paolo Pegoraro e il M° Adriano Del Sal.

MARCO DEL GRECO / chitarra classica

Marco del Greco, nato a Roma nel 1982, ha ricevuto la sua formazione musicale nella classe di Carlo Carfagna al Conservatorio di Musica “S. Cecilia” di Roma, dove si è diplomato con lode e menzione d’onore. Successivamente è stato ammesso nella prestigiosa Hochschule für Musik della Musik-Akademie der Stadt di Basilea, dove ha conseguito con lode un Master biennale di alta specializzazione concertistica nella classe di Stephan Schmidt.

Marco del Greco

Ha vinto il primo premio nei concorsi internazionali “Alirio Diaz”, “Nicola Fago” di Taranto e “Città di Lodi”, il 2° premio al “Mauro Giuliani” di Bari e numerosi altri premi in concorsi nazionali e internazionali.

Nel 2010 ha vinto il 1° premio al “53r Tokyo International Guitar Competition”, uno tra i più longevi e importanti concorsi chitarristici nel mondo, riconoscimento che lo ha lanciato nella carriera internazionale. Ha suonato e tenuto masterclass in Giappone, Cina, Taiwan, Hong Kong, Russia, Francia, Spagna, Germania e Italia in importanti sale da concerto e istituzioni, tra le quali: Auditorio Nacional de Mùsica di Madrid, Bunka-kaikan, Nikkei Hall e Yamaha Hall Ginza di Tokyo, Minato Mirai Hall di Yokohama, National Center for Performing Arts di Pechino, Hong Kong Arts Centre, Taipei National University of Arts, Auditorium Conciliazione e Sala Casella di Roma, Teatro Vittoria di Torino, Drama Theater di Kaliningrad.

Uscito con NEOS il suo lavoro discografico premiato con la Chitarra d’Oro

Nel marzo 2014 è uscito per l’etichetta tedesca NEOS. E’ il suo lavoro discografico dedicato alle opere per chitarra sola dei compositori giapponesi Toru Takemitsu e Toshio Hosokawa. Con questo sta riscuotendo ovunque grande interesse da parte di critici, riviste e radio. Tra loro Rai Radio3, NDR Kultur, Süddeutsche Zeitung, KulturRadio, ORF OE1, Il Fronimo, Seicorde, Gendai Guitar, Fono Forum, Classic Voice. Il disco è premiato con la Chitarra d’Oro 2015 al 20° Convegno Chitarristico Internazionale di Alessandria. È professore di chitarra all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” di Siena e professore a contratto al Conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina.

Ufficio Stampa – Daniele Aiello Belardinelli

Leggi altri articoli qui