Spread the love

Concentrico Festival entra nel vivo con la prima settimana di eventi.

Quattro gli spettacoli in programma per il Concentrico Festival, in Piazzale Ramazzini a Carpi (Modena), che dal 6 al 10 luglio entra nel vivo. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

Il 6 luglio

Mercoledì 6 luglio, alle ore 21.30, Make Like a Tree in concerto: il polistrumentista ucraino Sergey Onischenko torna in Italia e presenta “Play for Peace” per diffondere le melodie e l’anima della sua Ucraina. “Make Like a Tree” è la quintessenza del viaggio espressa in musica: Onischenko gira, infatti, da sette anni il mondo in autostop (Russia, Giappone, Australia, Cina, Africa, India, Europa) per diffondere le sue melodie indie folk.

Il 9 luglio

Sabato 9 luglio, alle ore 21.30, BadBareBlackBones (BBBB) + THE GROW in concertoElena M. Rosa Lavita al basso e Samuele Innocenti alla voce: improvvisazione e sperimentazione che vanno oltre i “generi” per un lavoro istintivo, sincero, viscerale. Entrambi provenienti dalle arti visive, si “incontrano” nell’etere durante il lockdown. Nasce spontaneamente una collaborazione a distanza il cui risultato è un EP intitolato “Bad Bare Black Bones”, in uscita su vinile per l’etichetta svizzera Luce Sia. In apertura, “The Grow”, il progetto per chitarra solo di Denis Vignoli, musica heavy noise sperimentale. I sei pezzi di “Death Home Tape”, pubblicato dall’etichetta inglese Industrial Coast, sono stati registrati a casa durante l’inverno 2020/21 solo da una chitarra EGC, looper e pochi pedali effetto per esprimere la sensazione del prosciugamento vitale causato dall’isolamento imposto dalla situazione pandemica. Mixato e masterizzato dal leggendario noiser norvegese Lasse Marhaug questo lavoro rappresenta, dopo molto tempo, una sorta di rinascita artistica.

Vittorio Ondedei

Il 10 luglio

Domenica 10 luglio, alle ore 10.30, presentazione del libro “I Camillas, che storia” (Ed. People, 2021), con l’autore Ruben Camillas, alias Vittorio Ondedei. Uno spettacolo di parole, canzoni e mimi che inviterà il pubblico ad entrare nel buio per cercare demoni, stipiti, occhi aperti e bordi di lenzuoli invisibili. I Camillas sono nati alla fine del 2004 a Fano. Dovevano durare solo una sera, ma nel tempo sono arrivati i nomi, Ruben e Zagor, Micheal e Theodore, altre date, canzoni e i primi album. Vittorio Ondedei riprenderà la storia de I Camillas, trovandosi di fatto fra le mani tante storie, dolci e feroci.

Domenica 10 luglio, alle ore 21.30, The Star Pillow in concerto: drone, ambient e post-rock con Paolo Monti, eclettico compositore della scena sperimentale europea. Il progetto nasce nel dicembre 2007 con la volontà di ricercare espressioni e relazioni fra il suono, lo spazio e le emozioni umane. Ha pubblicato diversi album per alcune delle più importanti etichette ambient e sperimental (Time Released Sound, Boring Machines, Midira Records), fa parte del progetto drone DAIMON ed è un membro del neonato quartetto dreamgaze/doom/trip-hop: Bosco Sacro.

All’Ex mercato coperto in Piazzale Ramazzini è possibile visitare il group show di arte contemporanea Concentrico Art, progetto nato nel 2021 dalla collaborazione con l’artista Andrea Saltini. Protagonisti della seconda edizione sono sette artisti italiani ed internazionali – Mustafa Sabbagh, Alex Dorici, Teo Vazquez, Mirko Frignani, Milena Altini, Veronica Barbato, Fabiana Fogagnolo – che hanno trasformato completamente l’interno e l’esterno della struttura, riconvertita a luogo d’arte e cultura. La mostra è aperta al pubblico da lunedì a venerdì con orario 18.00-23.00, sabato e domenica ore 10.00-13.00 e 18.00-23.00; possibilità di visite guidate.

Il programma completo della settima edizione di Concentrico Festival è disponibile qui 

Partner e patrocini

Concentrico Festival, vede la direzione artistica affidata sin dalla prima edizione ad Andrea Rostovi e Maddalena Caliumi. Dal 2020 Chiara Pattacini ne è direttrice di produzione. Il Festival è promosso dall’Associazione culturale AppenAppena – Aps, con il patrocinio del Comune di Carpi. E’ incluso inoltre il contributo di Regione Emilia Romagna, della Fondazione Marchesini Act e Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi. Concentrico Festival vede inoltre il sostegno di Aimag Spa, CMB, Garc Spa, Coop alleanza 3.0, Arteficio, Bper, Nestart. Hanno collaborato alla realizzazione del progetto Mattatoio Culture Club, Associazione Penrose, UDI Carpi, Non una di meno Carpi, Vivere Donna Centro Anti violenza, La Fenice Libreria, Nonno Pep Beer&Food, SONDA – Centro Musica Modena.
Ufficio Stampa – Chiara Serri
Leggi altro qui