Spread the love

Babbo Natale al Centro Aura porta i bambini in giro per il mondo. Dall’America all’Africa per scoprire i suoi segreti in ogni angolo della terra. Il 16 dicembre arriva anche lo scivolo “Turbo Aura”.

Babbo Natale porta i bambini in giro per il mondo, pronto a donare una esperienza magica, divertente, ma anche educativa. Sarà proprio il leggendario personaggio l’assoluto protagonista di un mese di festeggiamenti che trasformeranno il Centro Aura in un regno incantato.

Dall’America all’Africa: un tour interattivo nel quale i più piccoli potranno scoprire segreti e curiosità delle avventure di Santa Claus che in questa occasione ha deciso di far riposare le storiche amiche renne per spostarsi in un sidecar, segretamente nascosto in un recinto decorato con ghirlande natalizie e messaggi tradotti in lingue diverse, ognuna abbinata alla bandiera del Paese che la rappresenta. Ciascun piano del centro commerciale, situato nel quartiere Aurelio, ospiterà un totem narrativo che racconterà la magia del Natale in ogni angolo della terra.

Tra spettacoli di burattini, laboratori speciali e letture a tema non poteva mancare una mission solidale. Ogni visitatore potrà lasciare il suo libro preferito all’interno di una postazione dove una valigia colorata ospiterà i romanzi del cuore che saranno poi consegnati alle ludoteche dei reparti di pediatria di un ospedale romano.

Il 16 dicembre invece grande attesa per l’inaugurazione dello scivolo “Turbo Aura”, realizzato da Leisure Group Italia, società del Gruppo Dedem, con la collaborazione di Demetra. Dieci metri di acciaio e adrenalina, il più alto in Italia, consentirà a grandi e piccini di scendere a tutta velocità dal terzo al primo piano, per il divertimento di tutta la famiglia. Sulla piazza della Fornace aperta per tutto il periodo natalizio una meravigliosa pista di ghiaccio con casette di Natale per catapultarsi davvero in un mondo formato famiglia.

 

Di Sissi